Prossimo evento
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Catechismo

I lunedì pomeriggio a San Pio X sono, insieme alle altre esperienze educative parrocchiali, il sorriso ed il futuro della parrocchia e della Chiesa.

 

Dalle 17,00 un gruppo di catechiste accolgono i bambini che si preparano a ricevere l’Eucaristia.Per un’ora, fino alle 18, piccoli e grandi insieme imparano a scoprire e conoscere la persona e il messaggio di Gesù.

 

Quattro sono i gruppi di catechismo:

  1. due del primo anno;
  2. due del secondo anno.

Essi non sono gruppi chiusi perché esperienze d’incontro e di condivisione, anche con i bambini dell’ACR, sono ricercate e preziose in quanto contribuiscono a creare una mentalità di Chiesa più concreta e gioiosa.

 

Il percorso prevede un cammino di due anni, generalmente corrispondono alle classi terza e quarta elementare. Il primo anno i fanciulli sono portati a scoprire la bontà misericordiosa del nostro Dio e, dopo un cammino adeguatamente consapevole, relativamente all’età, si preparano ad accostarsi per la prima volta al sacramento della Riconciliazione.

 

Questo incontro d’amore e di perdono viene vissuto con gioia, accompagnati dai genitori e festeggiato con semplicità anche con un momento di agape fraterna.

 

Nel secondo anno l’attenzione è posta alla persona di Gesù, al suo messaggio e al cuore del Vangelo, passione morte e resurrezione. I piccoli vengono accompagnati a scoprire e vivere il valore e l’importanza della celebrazione Eucaristica anche, e soprattutto, vivendo l’esperienza della messa domenicale, nella quale la comunità cristiana diventa educante e fonte di testimonianza di fede. Nel mese di maggio il momento dell’incontro tanto atteso: la prima Comunione!

Come sottolinea papa Francesco:

“da questo Sacramento dell’amore, scaturisce ogni autentico cammino di fede, di comunione e di testimonianza”

Per il pontefice è importante  “che i bambini si preparino bene alla Prima Comunione e che ogni bambino la faccia, perché è il primo passo di questa appartenenza forte a Gesù Cristo, dopo il Battesimo”.